Trovaci su facebook Mundi

L'orto d'inverno Mundi Siena

Cosa coltivare in inverno nell'orto

Non necessariamente il freddo è un nemico dell’orto! Se si scelgono le varietà adatte da coltivare e si prendono le dovute precauzioni, il calendario delle semine è molto ricco anche nei mesi più gelidi dell’anno.

Protezione dal freddo

Per proteggere le piante dal freddo si può contare su semplici strategie: la posa del tessuto non tessuto, o l'utilizzo di sezioni di bottiglie di plastica trasparente, ogni bottiglia può proteggere la pianta nelle prime fasi di sviluppo, che sono sempre le più delicate. Anche la pacciamatura può essere utile per proteggere le piante dal gelo. In particolar modo, al contrario dell'estate, la pacciamatura con teli di plastica bio, vivamente consigliata nei mesi invernali, in quanto protegge l’apparato radicale e concentra il calore nel terreno.

Gli ortaggi più vulnerabili

Durante i mesi più freddi le verdure e gli ortaggi che hanno maggiormente bisogno di protezione durante la fase di semina sono: ravanelli, melanzane, cicoria, lattuga e radicchio da taglio. Per coltivare l’orto in tempi più brevi, si consiglia di mettere a dimora le piantine già ben sviluppate: le piante si possono produrre in casa, con un piccolo semenzaio fai da te, oppure acquistarle dal vivaio.

Gli ortaggi più resistenti

Tra gli ortaggi maggiormente resistenti al freddo invernale ci sono broccoli, verze e cavoli. Questi ortaggi, hanno inoltre fama di aumentare il loro gusto con il freddo più rigido. Per quanto riguarda cime di rapa, spinaci, radicchio e scarola, è necessario seminarli in file, direttamente a dimora. Per proteggere le piante dal freddo, se non disponete di una serra, coprite singolarmente, ogni piantina, con delle sezioni di bottiglie di plastica tagliate alla misura giusta. Ricordate di praticare dei fori così da consentire il riciclo dell’aria.

La semina di dicembre

Cosa seminare a dicembre? In questo mese è possibile proseguire con la semina di:

  • Aglio
  • Bietola
  • Asparagi
  • Cavolini di Bruxelles
  • Carote e carote viola
  • Cicorie
  • Cipolle
  • Fave
  • Lattuga da taglio
  • Piselli
  • Prezzemolo
  • Radicchio da Taglio
  • Rape
  • Ravanelli
  • Scalogno
  • Spinaci

La semina di gennaio

Cosa coltivare a gennaio? In questo mese è possibile proseguire con la semina di:

  • Basilico
  • Carote e carote viola
  • Cavolfiori
  • Cavolo cappuccio
  • Cipolle
  • Crescione
  • Erba cipollina
  • Fave
  • Lattuga
  • Melanzane
  • Meloni
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Piselli
  • Porri
  • Prezzemolo
  • Radicchio
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Sedano
  • Spinaci
  • Timo
  • Valeriana
  • Zucchino

Se si dispone di una serra, è possibile sfruttarla per coltivare i pomodori: la messa a dimora dei pomodori in serra deve avvenire a terreno appena umido, ed è meglio optare per varietà di pomodori piccoli, come il ciliegino, datterino o simili.

Nei nostri negozi potete trovare tutto il necessario per coltivare il vostro orto invernale: tessuto non tessuto, teli da pacciamatura, semi, semi biologici, una grande varietà di piante e piantine.

Buona semina!

Gallery Orto Dinverno5 Ok
Gallery Orto Dinverno3 Ok
Gallery Orto Dinverno6 Ok
Gallery Orto Dinverno4 Ok

Tags: orto d'inverno siena, vendita semi siena, semi biologici siena, vendita semi ortaggi siena, semi invernali siena

I marchi che trattiamo

Logo Exclusion
Logo Adama
Logo Allegrì
Logo CIFO
Logo Compo
Logo Deroma
Logo Escher
Logo Gesal
Logo Gardena
Logo Italpollina
Logo Keter
Logo Mayer
Logo VigorPlant
Logo Petrini
Logo Monge
Logo Nova Foods
Logo Plastecnic
Logo Ralf
Logo Stocker
Logo Trainer
Logo Valagro
Logo Vispo
Panfertil
Blumen